Categoria 2018

Concerto di Fine Anno

Orchestra Filarmonica de I Solisti di Radio Veneto Uno

28 Dicembre 2018

Palateatro di Fontane, Villorba (TV)

 

Programma

Gioacchino Rossini – La gazza ladra

Felix Mendelssohn – Concerto per violino e orchestra Op.64
Violino solista: Paolo Tagliamento

Isaac Albéniz – Asturias
Chitarra: Massimo Scattolin

Johann Strauss figlio – Sul bel Danubio blu  op.314

Johann Strauss padre – Radetzky Marsch  op. 228

Direttore: M. Giorgio Sini

 

Paolo Tagliamento, classe 1997, è un violinista di Conegliano. A soli 16 anni, si è diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione speciale al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano con la M. Carlini. Artista di grande talento, per il quale illustri Maestri lo hanno sempre voluto nei corsi delle più eccellenti Scuole, Conservatori, Masterclass.
Per quattro anni ha frequentato a Madrid la prestigiosa Escuela Superior de Musica Reina Sofia. A fine corso Sua Maestà la Regina di Spagna gli ha consegnato il primo premio come allievo del corso diretto e come quartetto.
La Sua insegnante, Ana Chumachenco, considerata la più grande docente di violino del mondo, lo ha poi voluto all’Università di Musica e Teatro di Monaco, una tra le più importanti, se non la più importante, istituzione internazionale di studio della grande musica.
Innumerevoli Primi Premi vinti, tra i quali spicca il prestigioso “34° Concorso Lipizer 2015” di Gorizia, per il quale, dalla sua fondazione, è il primo e ancor oggi l’unico violinista italiano ad averlo vinto. Pur giovane, ha già alle sue spalle centinaia di concerti svolti in Italia, Europa e Asia come solista e in svariate prestigiosissime orchestre. Inoltre è membro dalla fondazione de: “I Solisti di Radio Veneto Uno”. Suona un violino Pietro Rogeri della Fondazione Pro Canale, strumento che appartenne al grande violinista russo David Fëdorovič Ojstrach, mito del violino del XX secolo.