Categoria 2019
Luogo Teatro Comunale Mario Del Monaco - Treviso
Data 21 maggio 2019

Concerto al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso

Orchestra Filarmonica de I Solisti di Radio Veneto Uno

Direttore: M. Massimo Raccanelli

 

Treviso rivive per una serata l’atmosfera della “Piccola Atene, con il ritorno della grande musica sinfonica.
“I Solisti di Radio Veneto Uno” in formazione di Orchestra Filarmonica per un nuovo  concerto al Teatro Mario del Monaco di Treviso, con un repertorio dedicato a  Johannes Brahms e a Felix Mendelssohn Bartholdy.
La manifestazione, organizzata da Redazione e Associazione Culturale di Radio Veneto Uno, ha avuto il pronto riscontro dall’assessore alla Cutura del Comune di Treviso, Lavinia Colonna Preti, d’intesa con il Sindaco Conte, anche lui grande appassionato di musica. Hanno dato la loro collaborazione gratuita la Camera di Commercio Treviso Belluno e Dolomiti, Confcommercio Associazione Commercianti e CNA Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Impresa di Treviso.
Far rivivere a Treviso, il clima dei tempi della “Piccola Atene” è possibile. Il direttore Massimo Raccanelli dopo essersi diplomato nella classe del M° Bruno Weil all’Hochschule di Monaco di Baviera, si è laureato nel 2016 in Germania. Ha partecipato in qualità di assistente del M° Bruno Weil e M° del Coro alla produzione presso Schloss Weikersheim – Jounesse Musicales – di
“Così fan tutte” di Mozart nel 2011. Direttore di numerose orchestre tra cui l’Orchestra della Città di Granada e la Venice Baroque Orchestra, con Xavier de Mestre in qualità di solista, presso il prestigioso “Grafenegg Festival” di Vienna. In questa occasione il Maestro Raccanelli dirigerà l’Orchestra Filarmonica de “I Solisti di Radio Veneto Uno” nella sua città. Un’orchestra formata da una cinquantina di elementi: grandi professionisti che da anni calcano i più grandi palcoscenici mondiali, affiancati da molti giovani dal talento indiscusso, che in sinergia costituiscono il meglio della “Scola Granda di Musica Veneta”, la prima mai esistita al mondo.
Il programma prevede il Concerto per violino e orchestra Op.77 di Johannes Brahms, un caposaldo della storia della musica e della storia del repertorio violinistico. Una composizione magnifica che all’epoca ricevette critiche contrastanti come accadde per molti capolavori. Violino solista Paolo Tagliamento, oggi considerato uno dei violinisti più talentuosi della scena musicale italiana e
internazionale. Dopo essersi diplomato a Milano con Caterina Carlini, Paolo Tagliamento è stato l’unico italiano a vincere il Premio “Rodolfo Lipizer” di Gorizia.
Si è perfezionato alla Escuela Superior de Música Reina Sofia di Madrid, con Ana Chumachenco, insegnante con cui attualmente studia a Monaco di Baviera.
La serata proseguirà con la Sinfonia n.4 Op. 90, più nota come “L’Italiana” di Felix Mendelssohn Bartholdy, grande compositore che, assieme a Mozart, fu un enfant prodige e un talento singolare. Una sinfonia, la n.4, in cui è virtuso il dialogo tra i fiati e gli archi, una composizione frizzante che richiama ampiamente la cultura
musicale italiana. Un concerto straordinario al Teatro Mario Del Monaco, cuore pulsante della cultura della città e del territorio, per portare la musica classica tra la gente. Un tempio della cultura in cui da secoli grandi personalità esprimono la proprio musica e la propria arte, grande patrimonio che merita di essere conosciuto e tramandato.

Programma

Johannes Brahms
Concerto per Violino e Orchestra Op. 77
Paolo Tagliamento, violino solista

Felix Mendelssohn Bartholdy
Sinfonia n. 4, Op. 90 (Italiana)

21 maggio 2019

 

 


Foto dell’evento