Coniugare la massima espressione della cultura del lavoro del nostro territorio, il Prosecco, con una delle più alte forme d’arte della creatività umana, la musica classica: così nasce l’idea del Prosecco Classic Festival – Prosecco Festival, il progetto didattico divulgativo promosso dall’Associazione Culturale Veneto Uno e da Radio Veneto Uno, con l’obiettivo di valorizzare con i sensi delle cultura propri delle eccellenze artistiche anche i prodotti tipici del territorio, promuovendo al contempo prerogative di un turismo di alta qualità.

La rassegna, la cui prima edizione risale a parecchi anni fa, è volta a portare tra la gente comune, sovente negli angoli più incantevoli del Veneto, le opere dei più grandi compositori di epoca barocca, coloro che hanno portato alle corti d’europa quel ‘novo modo’ di fare musica che li ha portati ad essere i ‘progenitori’ della musica sinfonica moderna. Autori come Vivaldi, Albinoni, Benedetto Marcello, senza disdegnare il ‘divino’ Bach o il più ‘moderno’ Mozart, solo per citarne qualcuno, sono magistralmente interpretati dall’orchestra de ‘I Solisti di Radio Veneto Uno’, ensemble rigorosamente ad invito ove prevale lo spirito di appartenenza ad un progetto volto alla promozione della grande musica, al quale hanno dato la loro entusiastica adesione alcuni tra i più grandi musicisti della nostra terra, ben lieti di essere accompagnati dai migliori giovani talenti, il futuro della nostra musica. A dirigerli, il Maestro Giorgio Sini.

Un autentico spontaneo connubio tra arte e cultura di altissimo livello, musica, prodotti della terra e ospitalità di almeno altrettanto pregio, per la riscoperta e il rilancio del nostro territorio.

image_print